Notice: Undefined variable: excerpt in /home/maxitracce/domains/blog.maxitracce.it/public_html/wp-content/themes/maxitracce/functions.php on line 247

Lezione di stile: Come camminare sui tacchi alti

Scritto da: admin il 5 August 2011 nella categoria Trend Moda




camminare sui tacchi altiI tacchi alti? Croce e delizia di ogni donna! C‘è chi li ama e chi li guarda con un po‘ di diffidenza.
I tacchi sono sinonimo di eleganza e sensualità, slanciano la nostra figura, danno quel qualcosa in più al nostro stile… un notevole valore aggiunto diciamocelo!
Ma camminare sui tacchi alti non è sempre una passeggiata, anzi è una vera e propria arte da apprendere a da esercitare costantemente!
Imparare quest‘arte tutta femminile non è impossibile: basta un po‘ di impegno, applicazione e tanto allenamento.
Ecco allora qualche piccolo consiglio e suggerimento per imparare quest‘arte e non metterla da parte!

 

Destreggiarsi al meglio con i tacchi: le regole
Ci sono quattro punti fondamentali da tenere in considerazione per riuscire a camminare sui tacchi alti in modo disinvolto:
Punto numero uno: il movimento dei fianchi. E‘ necessario mantenere l‘equilibrio della postura avendo cura di far "oscillare" fianchi;
Punto numero due: la posizione della testa. Testa alta e schiena dritta, solo così possiamo guadagnare un‘andatura stabile e in perfetto equilibrio;
Punto numero tre: la posizione delle spalle e delle braccia. Le spalle devono essere aperte e rilassate e le braccia poste in avanti per accompagnare il movimento delle gambe;
Punto numero quattro: come appoggiare il piede. Regola fondamentale: appoggiare prima il tallone e poi la punta!

 

Sembra difficile, ma non vi preoccupate è più facile a farsi che a dirsi, ovvio non state indossando un paio di Converse ma quando inizierete ad applicare questi piccoli accorgimenti coordinare tutti i movimenti sarà la cosa più semplice e naturale di questo mondo!

 

Scarpe con i tacchi alti: quali acquistare
Se non hai molta dimestichezza con i tacchi ti consigliamo di avvicinarti al mondo dei tacchi alti in modo graduale e quindi di optare inizialmente per un tacco dai 2 ai 5 cm come. Un esempio? Un ottimo inizio con Café Noir che propone décolleté dal gusto ricercato e discreto con inserto antiscivolo nella suola.
Solo dopo esservi esercitate a sufficienza con i tacchi di medie dimensioni potrete, a poco a poco, ambire a conquistare il traguardo del tacco 12 e quindi indossare con estrema naturalezza queste fantastiche décolleté Miss Sixty!

 

Allenarsi a camminare sui tacchi alti..in casa!
Avete acquistato le vostre scarpe con i tacchi…cosa fare ora? Allenarvi e abituarvi a portarli.
Niente di meglio che iniziare a farlo in casa o al massimo potrete concedervi brevi passeggiate nel quartiere: certo magari attirerete l‘attenzione dei passanti che si chiederanno come mai vi siete così agghindate per andare a fare la spesa , ma poco importa se tutto questo servirà a farvi riuscire nell‘impresa di diventare esperte nell‘arte del camminare sui tacchi alti!

 

Consigli per il debutto con i tacchi alti
E‘ arrivato il momento di far vedere a tutti i risultati del vostro duro allenamento ed esercizio con i tacchi: l‘uscita con le amiche!
Organizzate una serata tranquilla in un posto dove ogni tanto potete sedervi, avrete pure fatto passi da gigante ma ballare per ore in discoteca non è una prospettiva così confortevole per i vostri piedi da poco avvezzi alle altezze dei tacchi!
Ultimo consiglio: per eventuali situazioni di emergenza mettete nella borsa un paio di ballerine Killah, potrebbero tornarvi utili!
Naturalmente è un‘ancora di salvezza concessa solo per i primi tempi, dopo dovrete abituarvi a farne senza!

 

Ricapitoliamo: schiena dritta, testa alta, spalle rilassate braccia morbide e sguardo dritto, siete pronte per camminare e fare la vostra passerella sui tacchi alti?

 

Foto presa da: http://www.flickr.com/photos/hop-frog/2742937568/sizes/m/in/photostream/


Lascia un commento